Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

Gli adolescenti amati da Lord Byron

Immagine
I frutti acerbi. Lord Byron, gli amori & il sesso di Vincenzo Patanè edito da Cicero è un saggio che affronta senza reticenze la vita amorosa e sessuale di uno dei più grandi personaggi dell’Ottocento. Lord Byron , infatti, fu uno dei primi (se non addirittura il primo) divo di fama europea che seppe alimentare il mito di se stesso con espedienti ancora oggi usati e abusati: il culto dell’immagine (era, infatti, bellissimo, nonostante fosse nato con un piede deforme) e l’incarnazione di un “personaggio” (quello del bel tenebroso) che lo resero desiderato parimenti da donne e uomini. La sua fama crebbe al punto che, quando nel 1814 pubblicò Il Corsaro , il primo giorno se ne vendettero 10000 copie. Patanè, con una scrittura veloce e pienamente comprensibile, ricostruisce la vita di Byron dando spazio sia alle relazioni eterosessuali, sia a quelle omosessuali. Tra le prime, spicca senza alcun dubbio quella incestuosa con la sorellastra Augusta da cui, assai presumibi