Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

Sperimentare la vita

Portato in scena per la prima volta a Londra nel 2004 e pubblicato in Italia da Adelphi solo nel 2012, Gli studenti di storia (The History Boys) di Alan Bennett è un vero capolavoro che non perde smalto con il passare degli anni. Bennett ha la capacità di scrivere un testo che procede per battute che spiegano gli accadimenti, ma lasciano aperta la storia ai successivi sviluppi; e, inoltre, di raccontare, senza darlo a vedere, un momento della vita comune a molti. Al di là della vicenda particolare, infatti, i sentimenti, le curiosità, i desideri descritti nel testo sono quasi universali.

Tutta la verità sul gender

Papà, mamma e gender di Michela Marzano edito da Utet nel 2015 è un bel libro nel quale la nota filosofa spiega, in modo assai comprensibile, di cosa trattano i gender studies che, lungi dall’essere delle teorie o delle ideologie, sono, invece, degli studi in ambito accademico.
Il saggio della Marzano parte dai vari messaggi distorti diffusi da alcuni ambienti cattolici oltranzisti a proposito di quella che viene, di volta in volta, definita “teoria” o “ideologia” gender e, analizzandoli, chiarisce ai lettori le reali intenzioni e le conquiste teoriche dei maggiori studiosi nel campo degli studi di genere.
La filosofa, più volte, ricorda nel suo saggio la differenza che passa tra sesso, genere, orientamento sessuale, identità di genere e ruolo di genere, in modo da sottolineare come gli studi di genere puntino, in primo luogo, a portare alla luce gli stereotipi sui quali si basano i ruoli di genere; stereotipi sessisti che chi ambisce a una reale parità di trattamento tra uomini e donne…