Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

Modelli di maschi

Maschi alfa, beta, omega di Maria Luisa Fagiani ed Elisabetta Ruspini edito da FrancoAngeli è un bel saggio che fotografa la situazione attuale della maschilità italiana; e lo fa, in alcuni capitoli, da un punto di vista originale: ossia quello di utilizzare dei personaggi pubblici come modelli per descrivere i diversi modi di essere maschi. Si parte, manco a dirlo, dal maschio alfa, ossia dal maschio dominante, virile, sessista, eterosessuale ed omofobo e si termina con il maschio che, attraverso il coming out, dichiara pubblicamente il proprio rifiuto della normatività eterosessuale e sessista. Ai più tradizionalisti, forse, potrà suonare strana l’idea che possano esserci non uno, ma vari modelli di maschilità, e, perciò, nell’Introduzione, le Autrici si affrettano a spiegare che “Pare ormai una necessità (...) preparare le nuove generazioni di uomini all’incontro con le ‘nuove’ donne ma anche con ‘altri’ modelli di mascolinità”, al fine di dare agli uomini un ampio spretto di possibi…

AIDS. PROTEGGITI SEMPLICEMENTE

It's time.

La sfera emotiva dei maschi

Quello che gli uomini non sanno dire. Le emozioni nascoste dell’animo maschile di Björn Süfke edito da Urra è davvero un saggio ben fatto. L’autore, psicoterapeuta specializzato in pazienti di sesso maschile, conduce il lettore (e le lettrici), passo dopo passo, alla scoperta della complicata (e negata) sfera emotiva degli uomini. Una sfera emotiva che i maschi (soprattutto eterosessuali) fanno loro stessi fatica a conoscere, e, spesso, ad ammettere che esista. Infatti, l’educazione e  la “socializzazione” (ossia, come spiega l’Autore, “l’adattamento dell’individuo ai modelli sociali cognitivi ed emotivi”) impongono ai maschi di negare, reprimere, mettere a tacere tutte quelle emozioni che si pensano “sconvenienti” e “inadatte”, in quanto ritenute più consone all’universo emozionale femminile. Tanto è vero che le emozioni, lungi dall’essere ritenute universali, in quanto umane, sono state storicamente sessualizzate e divise tra emozioni maschili (tutte “positive”) ed emozioni femminili. …

Bergamo contro la transfobia

Intervista a Luca Pandini, presidente di Arcigay Bergamo, e Carla Turolla durante il TDOR, manifestazione per ricordare le vittime della transfobia.