Post

La difficoltà di dirsi gay

Tuo, Simon (Love, Simon) di Greg Berlanti è un film rivolto a un pubblico di adolescenti e alle loro famiglie che affronta assai bene e con garbo la difficoltà di fare coming out in famiglia e con gli amici.
Simon è un teenager all'ultimo anno di liceo che, pur vivendo in una famiglia accogliente e agiata e avendo un gruppo di amici fidati, ha paura di rivelare loro il proprio orientamento sessuale. Paura che tutta la felicità di cui gode possa essergli negata se si venisse a sapere che è gay.
La paura che il suo mondo possa crollare o rivoltarglisi contro lo spinge, ricattato da un compagno di scuola che ha scoperto il suo segreto, ad agire in modo poco chiaro proprio nei confronti del suo gruppo di amici. E, quando tutto verrà alla luce (compreso il fatto che è gay), l’aver agito in modo poco trasparente sarà la causa della rottura con i suoi amici. Ma le cose sono destinate ad aggiustarsi…
Il film, assai ben recitato da tutti gli interpreti e in modo particolare da Nick Robinson (nel…

Mentire a se stessi

Lesbica per punti

Scivolare verso la follia

Il dolore da dimenticare

Perché combattere per il matrimonio egualitario

I queer londinesi nella Storia

Bergamo risponde alla chiamata del Pride

Quando l'Amore bussa alla porta

Il ragazzo che si innamorò del maturo Tennessee Williams

Morire per un bacio

Uomini vittime di molestie

Due modi di essere diversi | Chiamami col tuo nome