L'incontro di due disadattati

Ti guardo di Lorenzo Vigas, Leone d’oro alla 72esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, racconta l’incontro tra due disadattati: il maturo Armando e il giovane Élder.

Armando (impersonato da Alfredo Castro) paga i ragazzi per poter guardare il loro fondoschiena mentre si masturba ed è ossessionato dal padre che segue di nascosto e che vorrebbe morto.

Élder (interpretato da Luis Silva) è un teppista e un omofobo che finge di acconsentire alle richieste di Armando, ma lo aggredisce e lo deruba.

Nonostante l’aggressione subita, o proprio in ragione di essa, Armando riavvicina il ragazzo e, pian piano, ne riesce a ottenere la fiducia e la stima, diventando per il giovane una sorta di padre.
Entrambi gli uomini soffrono di omofobia interiorizzata, ma il loro ambiguo e fragile rapporto padre-figlio è destinato a diventare vera e propria attrazione fisica.
Il contatto dei corpi è cercato dal giovane, ma respinto da Armando che, da vero manipolatore, spinge Élder a un atto estremo. 
Solo compiuto tale crimine (di cui qui si tace la natura per non raccontare troppo del film), Armando concede al ragazzo il contatto fisico.
Ma la loro non è storia destinata al lieto fine…

Il film - nonostante l’ambito riconoscimento di cui si è detto - non pare un prodotto completamente risolto.
Forse, a causa della scarsità dei dialoghi, allo spettatore comune potrebbe, ad esempio, sfuggire il fatto che ad essere un vero e proprio disadattato non è solo il giovane teppista, ma anche il maturo voyeur che vive covando sentimenti di odio verso il proprio padre e rifugge dal contatto fisico con chicchessia.

Come potrebbe non essere di facile comprensione anche la dinamica manipolatoria messa in atto da Armando che, ottenuta la fiducia e l’affetto del ragazzo, lo spinge subdolamente verso il baratro.

Racconta, invece, assai bene l’ambiente degradato in cui si muovono i personaggi fatto di miseria, violenza, machismo e ossessione omofoba.

Ti guardo è, comunque, un ottimo esordio registico ed è un film da vedere.

Il DVD di Ti guardo è disponibile su Amazon