La verità di una coppia perfetta


Una coppia perfetta. L’amore al tempo di Grindr di Mariano Lamberti è un romanzo profondamente vero.

E lo è non tanto e non solo per gli squarci realistici che si presentano qui e là provenienti direttamente dal mondo delle app di dating, ma per la descrizione approfondita di un rapporto di coppia. 

Una relazione amorosa tra un Master e uno slave.

Una coppia perfetta, ma lontana dallo stereotipo pubblicitario.


Marco è un Top virile, attivo e dominante. 

Alex un sub passivo e remissivo.

Si incontrano per caso e si scelgono.

Marco tradisce Alex «con metodica assiduità», preferibilmente con ragazzi asiatici depilati e docili come novelle geisha.

Alex finge di non essere geloso, ma, in realtà, cova risentimenti che finiranno per sfociare in un silenzioso abbandono del tetto coniugale.

Marco crolla, mentre Alex, sulle prime, sembra rinascere…


La verità del romanzo sta nel descrivere minuziosamente le dinamiche relazionali tra un Top e il suo sub.

Dinamiche nelle quali il sub sembra sempre essere colui che subisce pazientemente, quando, in realtà, è colui è aizza, stimola, invoglia, scatena il suo Master.

E lo scatena perché “la passione” passa come una corrente elettrica attraverso l’aggressività esibita e agita dal maschio dominante. 

Aggressività che travolge, a volte arrossa ed escoria la pelle, ma allenta la tensione, alleggerisce il nero grumo psichico, “guarisce” sia il sub, sia il Master stesso.


Quando un Top e un sub si riconoscono e si scelgono, si crea una coppia perfetta, con o senza Grindr.


Un romanzo, quello di Lamberti, di cui si consiglia la lettura.


Una coppia perfetta è disponibile su Amazon.  

Commenti

Post più visti del mese

Le parole del porno

Perché i pornoattori lo hanno grosso?

Seghe in compagnia