L'amore di un padre | Nata per te


Nata per te di Fabio Mollo è un bellissimo film sull’amore paterno.

Al centro della pellicola la storia vera di Luca Trapanese, single e gay, che decide di chiedere in affido una bambina down.

La sua richiesta, più che contro le leggi italiane - che prevedono l’affido di minori alle persone single - deve fare i conti con i pregiudizi: Trapanese, infatti, non nasconde la sua omosessualità e, piuttosto che dare in affido la bambina a lui, si preferisce lasciare che la piccola rimanga in ospedale, sperando che una coppia formata da un uomo e una donna chieda di potersene occupare.

Esasperato dai continui rinvii e compresa la situazione, Luca decide di affidare il suo caso all’avvocata Teresa Ranieri, madre di due gemelli e convinta sostenitrice dei diritti delle persone LGBT.

L’incontro tra i due è la svolta: prima a Luca viene concesso un affido temporaneo di un mese e, in seguito, riesce ad adottare Alba.


La pellicola mostra in modo trasparente l’amore paterno di Luca nei confronti di Alba.

Un amore fin da subito pieno di tenerezza e incondizionato (si vorrebbe scrivere viscerale), che cresce giorno dopo giorno.

Certo, le difficoltà che un uomo single con una neonata deve affrontare non mancano, ma accanto a Luca c’è tutta la sua famiglia d’origine e perfino l’avvocata Teresa.

 

La scelta di Mollo di mettere al centro soprattutto l’amore paterno e in secondo piano le vicende legali legate all’affido è vincente: il film ne acquista in poesia.


A dar corpo a tale poesia, un cast di attori tutti assai bravi: nei panni di Luca Trapanese c’è un eccellente Pierluigi Gigante; in quelli dell’avvocata la trascinante Teresa Saponangelo; la madre di Luca è la sempre brava Iaia Forte; l’ex fidanzato di Luca il convincente Alessandro Piavani e nei panni della giudice chiamata a decidere della sorte di Alba c’è un’assai convincente Barbara Bobulova.

Una menzione speciale va al giovanissimo Silvio Minichiello nel ruolo di Luca da giovane.


Film da vedere assolutamente.


Il DVD di Nata per te è disponibile su Amazon. 

Commenti

Post più visti del mese

Le parole del porno

Perché i pornoattori lo hanno grosso?

Chi è il bicurioso. Ovvero della sperimentazione